FLORENCE QUEER FESTIVAL 2021

Cinema | Festival - Event posted by elena

Address: Via Cavour 50/r , Florence

Date: Wednesday 22 September 2021

Description

FLORENCE QUEER FESTIVAL 2021
XIX EDIZIONE
21- 26 settembre 2021
CINEMA LA COMPAGNIA VIA CAVOUR 50/R, 50121 FIRENZE

Apre domani 21 settembre fino al 26 settembre 2021 il Florence Queer Festival con la sua ricca programmazione culturale che si snoda tra cinematografia internazionale a tematica LGBTQIA+, mostre, incontri ed eventi.

Anche per questa diciannovesima edizione, sotto la direzione artistica di Bruno Casini e Roberta Vannucci, il festival presenta il format adottato nel 2020 che affianca alle consuete proiezioni in sala al Cinema La Compagnia di Firenze quelle online, nella sala virtuale Più Compagnia (
www.cinemalacompagnia.it). La programmazione virtuale si estende, inoltre, alle presentazioni di libri e dibattiti, con la sezione "Queer Focus" alla quale sarà possibile partecipare anche nella Sala Piccola del Cinema La Compagnia.
Il programma di quest'anno include 17 film che come sempre esplorano le più varie sfaccettature della cultura LGBTQIA+, di cui 12 in concorso per il miglior film Florence Queer Festival 2021. Torna anche Videoqueer, il concorso al quale partecipano 10 corti provenienti da otto diversi Paesi.
Prosegue inoltre la collaborazione con l'Istituto Europeo di Design - IED Firenze che nel corso degli anni ha ospitato mostre e workshop del Florence Queer Festival.
"Siamo orgogliosi di poter sostenere anche quest'anno un Festival come quello di Florence Queer che porta a conoscenza le diverse forme d'arte, legate ad un cinema internazionale di nicchia. Sono convito che collaborare tra realtà di eccellenza del territorio rappresenti un elemento importantissimo per portare  avanti un'azione di sviluppo e di promozione della città a livello internazionale e rafforzare l'identità contemporanea di Firenze", dichiara Igor Zanti direttore di IED Firenze.

Apre martedì 21 settembre alle ore 17:30, Disco Ruin - 40 anni di club culture in Italia con la presenza in sala della regista Lisa Bosi e di Alex Neri dj che apriranno anche il programma di Queer focus con un incontro nella Sala Piccola a partire dalle ore 16. Seguirà, alle ore 21, il primo lungometraggio in concorso No straight lines - The Rise of Queer Comics di Vivian Kleiman.
"Disco Ruin - 40 anni di club culture in Italia" è un viaggio visionario nell'Italia del clubbing raccontato dai suoi protagonisti e fa parte di "Ma che genere di musica?!", tre appuntamenti curati da Ireos con il contributo del Comune di Firenze - Estate Fiorentina 2021. Nel programma anche "Tondelli e la musica" con Giacomo Aloigi e Riccardo Ventrella (Biblioteca comunale Mario Luzi, 18 settembre ore 17) e "Watch Without Prejudice Vol.1: video tributo a George Michael" con Federico Sacchi che accompagnerà il pubblico in un viaggio nella musica e nella produzione video del cantante alla scoperta dell'artista e dell'uomo che si cela dietro l'icona pop. Da non perdere tra gli appuntamenti fuori concorso, Bussotti par lui même di Carlo Piccardi con Sylvano Bussotti (giovedì 23 settembre ore 18, con Rocco Quaglia e Luca Scarlini) che si inserisce in "90Bussotti. Ascolti e visioni su Sylvano Bussotti", una cinque giorni a lui dedicata in occasione dei suoi 90 anni da Estate Fiorentina 2021. Per questa edizione importante anche l'omaggio a Giò Stajano, figura straordinaria nella cultura lgbt in Italia che ha anche partecipato all'edizione del Florence Queer Festival del 2008, con la proiezione del documentario Il fico del Regime di Ottavio Mai e Giovanni Minerba che racconta la sua storia attraverso i suoi impegni culturali. Verrà presentato lo stesso giorno anche il nuovo libro di Willy Vaira "Il Salotto di Giò Stajano" uscito da pochi mesi. Alla chiusura del Festival, un omaggio a Pier Vittorio Tondelli per il trentennale della sua morte attraverso un'anteprima di "Ciao Libertini! Gli anni ottanta secondo Pier Vittorio Tondelli "(Italia, 2021, 15') Outtakes dal film di Stefano Pistolini, una produzione Sky Arte e la proiezione di "Un week end postmoderno" di Ernesto De Pascale e Paolo Donati sulla grande mostra fatta nel 2002 alla Stazione Leopolda di Firenze per il ventennale del Tenax e dedicata allo scrittore emiliano. Per questa edizione del festival la giuria è composta da Dante Bigagli (Il Corriere Nazionale), Andrea Ferrari (presidente Mix Festival Milano), Chiara Checcaglini (Il Sole 24 Ore).


Nel 2021 il programma si arricchisce inoltre di nuova sezione dedicata all'educazione alle differenze, realizzata in collaborazione con Lanterne Magiche, ideata per offrire uno spazio sicuro e protetto in cui poter aprire un dialogo con i ragazzi e le ragazze della Scuole Superiori di Firenze. Un percorso innovativo per divulgare la cultura dell'audiovisivo e avvicinare i giovani alla sala cinematografica come importante luogo di crescita e confronto sulle tematiche LGBTQIA+.
Quest'anno gli studenti dell'Istituto Europeo di Design - IED Firenze non solo firmano l'immagine della 19 edizione, ma partecipano attivamente alla realizzazione del Festival. Dalla Special Week di IED Firenze, curata da Cecilia Lentini alla quale Florence Queer Festival ha partecipato insieme all'Associazione Andrea Mi, è nato un evento che è stato organizzato il 12 settembre con gli studenti stessi, presso The Student Hotel: un Live Painting di 10 artisti selezionati da Marcella Piccinni, fondatrice di TimeOut Vibes, dal quale nasceranno le opere che verranno successivamente esposte in una mostra (Quando e dove??) alla fine della quale verrà organizzata un'asta. Al corso serale di Grafica per la Comunicazione coordinato da Luca Parenti è stato affidato il compito di realizzare l'immagine di questa edizione. Tra i tanti, vari e creativi progetti presentati, è stato scelto quello di Cosimo Cecchi che con un layout pulito ed essenziale esprime un messaggio forte ed importante: "Different, but equal".
"Lavorare su brief reali e su temi così attuali e significativi è un forte stimolo per i ragazzi e per i docenti. L'immagine per il  Florence Queer Festival è stato un momento importante di crescita e di confronto. Abbiamo lavorato in team cercando di proporre visioni differenti del visual esplorando il figurativo, l'astratto fino al concettuale", spiega Luca Parenti coordinatore del Corso serale di Grafica per la Comunicazione di IED Firenze.

Il Florence Queer Festival è organizzato dall'Associazione Ireos in collaborazione con Arcilesbica Firenze e Music Pool e il sostegno di Fondazione Sistema Toscana e Pubbliacqua

CINEMA LA COMPAGNIA
Pomeridiano
: ¤ 5 / Serale: ¤ 7, ridotto ¤ 6
Giornaliero: ¤ 10, ridotto ¤ 8
Abbonamento pomeridiano: ¤ 20 (tutte le proiezioni pomeridiane)
Abbonamento: ¤ 35 (tutte le proiezioni pomeridiane e serali)
Prenotazione Sala Piccola: posti limitati. Prenotazione obbligatoria a
info@cinemalacompagnia.it

SALA VIRTUALE PIÙ COMPAGNIA
Abbonamento: ¤ 9,90

Infoline: 347 8553836 Ireos: 055 216907 - Music Pool: 055 240397
www.florencequeerfestival.it - www.facebook.com/FQF.Firenze - info@florencequeerfestival.it
www.ireos.org - www.facebook.com/ireoscomunita- info@ireos.org

Advertising:

Other events on Wednesday 22 September :

This page may have been translated using the Google automatic translate engine; please excuse any mistakes this translation might have.

Advertising:

Location on the map

Comments

Follow us:
Featured places:
Featured events:
Our articles
Tuscan New Year's Eve Dinner 2022 at Trattoria Da Benvenuto Enjoy the evening of December 31, 2021 in the heart of Florence, a few steps from Piazza della Signoria, experiencing the magic of New Year's Eve 2022 in the splendid setting of the Tuscan capital. go»
New Year's Eve Dinner 2022 at Osteria Dei Baroncelli in Florence In the historic city center you can taste the best dishes of Tuscan and Italian cuisine prepared with care and passion by our talented chef Costantino. All products are fresh, not precooked and rigorously prepared in our kitchens ... 350 places in the heart of the city! go»
New Year's Eve 2022 at the G Restaurant G Restaurant , located inside The Gate Hotel , presents a modern and bright environment, made unique by our exclusive open grill. go»
X